fbpx
Politica

ADDIO AL “LUPO MARSICANO”

“Lupo Marsicano”, era questo il soprannome di Franco Marini per i suoi natali in Provincia de L’Aquila.

Ex Presidente del Senato, ex Segretario Generale della CISL, ex Ministro del Lavoro, ex Presidente del Partito Popolare Italiano ed ex Parlamentare Europeo.

Un’altra vittima “illustre” del Covid-19. Se ne va all’età di 87 anni, dopo che ad inizio gennaio aveva contratto il Virus. Ricoverato inizialmente all’Ospedale  San Camillo de Lellis di Rieti è mancato a Roma.

Indimenticabile per la sua pipa e il berretto con la penna che amava indossare visto il suo trascorso come Ufficiale degli Alpini di cui andava molto fiero.

E’ stato un protagonista della scena politica italiana per tutte le cariche citate prima, ma anche un “combattente” e mediatore per le Politiche Sociali in favore dei Lavoratori non dimenticando mai i tanti anni da Sindacalista.

Tutto il mondo Politico lo ricorda con affetto e basta farsi un giro sui vari siti di informazione per leggere attestati di stima e cordoglio da ogni parte politica.

Superfluo citare tutte le frasi dette su di lei e da lui.

Vogliamo solo ricordare un significativo stralcio del suo insediamento come Presidente del Senato nel 2006:

“Sarò il presidente di tutto il Senato e in un dialogo fermo e mai abbandonato sarò il Presidente di tutti voi con grande attenzione e rispetto per le prerogative della maggioranza e per quelle dell’opposizione come deve essere in una vera democrazia bipolare, che io credo di aver modestamente contribuito, anche con il mio apporto, a realizzare nel nostro Paese.”

Buon Viaggio “Lupo Marsicano”.